giovedì 16 luglio 2015

Pensieri che mi vengono in aeroporto e in aereo

Che bello viaggiare in aereo, se ci penso potrei essere in qualsiasi parte del mondo in meno di 24 ore. Ma l'ho preso il passaporto?! Quanta gente che viaggia in aereo, chissà come mai non incontro mai nessuno di famoso in aeroporto. Oh c'è il banco dei biglietti, ma c'è ancora qualcuno che compra i biglietti direttamente qui? E se poi
non c'è posto? Ecco adesso devo passare dalla sicurezza. Fa la faccia meno terroristica possibile e cerca di essere amichevole. "Buongiorno!:)" Ora devo menarmelo per un'ora e mezza. Dai ora attacco a parlare con qualcuno. Oh che bella quella li! Mi alzo e cerco di capire di nazione sia. Magari è americana e allora le dico di aver appena vissuto un anno in Colorado. Magari sta venendo in Italia, poi le dico che posso farle vedere la mia città. Per me un bacio riesco a rubarlo, tra un paio di mesi la vado a trovare io e perché no, potrebbe venire a studiare con me in Scozia. Nostra figlia la chiamerò sicuramente Sofia, ah ma chi inviterò al nostro matrimonio se lo si farà all'estero? Ma chissene tanto non la rivedrò mai piu', c'è il wifi in sto aeroporto? Eccoli i soliti italiani che si chiedono se sia questo il gate giusto. Ma porco di quella, bisogna essere proprio dei deficienti per non sapersi destreggiare in aeroporto. Minchia! C'è scritto chiaramente che quel gate è per Milano! Mi fanno salire il comunismo e il nazismo tutto insieme! Ma questi aerei proprio non cadono mai? Non cadono mai ma uno su un milione cade, e se quel uno su un milione fosse il mio? Madonna sarebbe l'ultima ora della mia vita e la starei sprecando seduto qua su una panchina. Devo scrivere alla mia famiglia che la amo! Devo scrivere ai miei amici e.. Ma tanto non cade. Con tutti gli aerei che possono cadere figuriamoci se cade proprio il mio. Strano che nonostante prenda l'aereo un minimo di 8 volte all'anno, ogni volta mi prendo ammale. Quando salgo in macchina non mi vengono questi pensieri. Oh menomale, finalmente hanno aperto le porte. Perchè quella ragazza ha le calze con i sandali? Boh, magari è americana. Spero di sedermi accanto a qualcuno di interessante, magari il mio futuro mentore. Devo ricordarmi di controllare quando esce il nuovo film su Steve Jobs. Non vedo l'ora che qualcuna mi chieda di aiutarla a metterle la valigia sopra. Cioè sono proprio un bravo ragazzo. Ma c'è veramente qualcuno che guarda ste hostess mentre spiegano come salvarci il culo in caso di una tragedia? Ma magari se tengo la testa giu' e metto qualche coperta tra me e il sedile davanti riesco a salvarmi. Chissà come volano sti aerei. Ma che ore sono? Occristo su questi voli servono il pranzo, adesso me la dormo almeno non devo spiegargli che non voglio il pranzo perchè il loro pollo e curry mi fa schifo. Dai su, addormentati...

~Il Cittadino

Nessun commento:

Posta un commento

.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...